17 Mag
  • Da Felice Moscato
  • 311 Views
  • 0 Commenti

A Catania il 60° Congresso nazionale FIDAS.

Nella cornice della città di Catania si svolgerà, nelle giornate del 3 e 4 giugno, il 60° Congresso Nazionale FIDAS. Tanti i preparativi per questo congresso che, a seguito di quello della scorso anno svoltosi nella città di Aosta, prevede anche il ritorno per domenica 5 giugno della Giornata del Donatore FIDAS che vedrà sfilare più di mille donatori per le più importanti vie della città.

Attesa per la mattinata di mercoledì 1 giugno la conferenza stampa di presentazione del Congresso, presso Palazzo d’Orléans, sede della presidenza della regione Siciliana. Il presidente nazionale Giovanni Musso insieme al presidente regionale FIDAS, Salvatore Caruso, e una delegazione del mondo trasfusionale e politico, interverranno per dare il giusto eco a questo bene prezioso che non si può riprodurre in laboratorio, ma solo ottenere dalla generosità di tutti i donatori di sangue e ed emocomponenti d’Italia

Nel corso della conferenza stampa saranno presentati il programma del Congresso e verranno premiati nella giornata di Venerdì, all’apertura del Congresso, i vincitori della III edizione del Concorso nazionale “A scuola di dono” rivolto agli studenti di ogni ordine e grado di istruzione e i vincitori della XII edizione del Premio Giornalistico “FIDAS-Isabella Sturvi”. Alla premiazione interverranno il segretario generale dell’Istituto Italiano della Donazione, la dott.ssa Cinzia di Stasio come presidente di giuria del concorso nazionale e la dott.ssa Maria Rita Tamburini, ex dirigente del Ministero della Salute che consegnerà i riconoscimenti ai giornalisti.

Quindi tutto pronto per il 3 giugno che, dopo le premiazioni, entrerà nel vivo del Congresso per dare spazio ai lavori assembleari ai quali interverranno oltre 18o delegati in rappresentanza degli oltre 500.000 donatori di sangue FIDAS.

La marcia del donatore invece, giunta alla sua 40^ edizione, ha già previsto oltre un migliaio di donatori provenienti da tutta Italia che sfileranno per le vie principali di Catania.